FATTORI DI RISCHIO DI NATURA COMPORTAMENTALE

Strumenti e metodologie per l’analisi e la riduzione dell’errore umano

FATTORI DI RISCHIO DI NATURA COMPORTAMENTALE

ISCRIVITI AL CORSO
DATA ORA E LUOGO

28 Settembre e 05 Ottobre (ore 9-13) – in Presenza a MODENA, Viale Virgilio 54/A-B

20 Ottobre (ore 9-13 e 14-18) – in Presenza a CASALECCHIO DI RENO, Via del Lavoro 71

MODALITÁ

In Presenza a Modena – 8 ore

Sono riconosciuti i crediti di Aggiornamento per RSPP, ASPP, RSPP-Datori di lavoro e Dirigenti.

PREZZO

€ 260 + IVA a partecipante

DOCENTE

MICHELE BONOMI

Opera nel campo della Sicurezza sul Lavoro da più di 25 anni.

Partito come consulente aziendale, si dedica sin dall’inizio alla Formazione (progettazione e docenza) arrivando ben presto ad occuparsene in modo esclusivo.

Ad oggi ha al suo attivo oltre 15.000 ore di aula.

OBIETTIVI

Ogni individuo chiamato a dare il suo contributo al processo lavorativo è spesso soggetto ad una serie di errori che ne riducono drasticamente l’affidabilità, a volte con gravi conseguenze per la sicurezza e per la produttività.

  • Perché gli individui agiscono irrazionalmente?
  • Perché attuano comportamenti pericolosi quando potrebbero evitarlo?

Queste e molte altre domande affliggono quotidianamente i responsabili della sicurezza, che faticano a neutralizzare i comportamenti pericolosi.

Nonostante le statistiche concordino nell’attribuire alla maggior parte degli infortuni cause legate al cosiddetto “fattore umano”, le aziende si trovano quasi sempre impreparate nella gestione delle dinamiche comportamentali disfunzionali.

Le risposte vanno ricercate sia nelle precondizioni latenti insite nelle organizzazioni, che nel funzionamento della nostra mente, vittima di una serie di prevedibili fallimenti (che possono a loro volta verificarsi in funzione sia dell’individuo chiamato a svolgere una determinata sequenza di operazioni, che nelle specifiche caratteristiche del compito stesso)

Questo percorso formativo si propone di analizzare l’insieme dei processi mentali che sono alla base di questi “fallimenti cognitivi” e di fornire spunti e metodologie funzionali alla riduzione delle loro cause e al contenimento delle loro conseguenze.

DESTINATARI

RSPP, ASPP, HSE, Responsabili della Sicurezza in Azienda

PROGRAMMA
  •  Fattori di rischio latenti (cause di rischio di natura tecnica e organizzativa) promotori dell’errore umano
  •  Errori, violazioni e fallimenti del processo cognitivo
  •  Analisi dei processi e individuazione delle criticità connesse al compito
  •  Strategie per la riduzione del fallimento e il miglioramento dell’affidabilità


Il Corso di Formazione Regolamentata è autorizzato dalla Regione Emilia Romagna tramite Determina Dirigenziale n. 12540 del 29/06/2022, nell’ambito dell’Op. 2019-17133/RER, Progetto 06, Edizione 01.

Alla fine del corso, previa frequenza delle ore di formazione e al superamento delle verifica finale di apprendimento verrà rilasciato un attestato di partecipazione. L’originale dell’attestato sarà inviato, in formato elettronico (pdf), tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica del referente aziendale. Su specifica richiesta FormaRe.te potrà stampare l’attestato in formato cartaceo (su apposito cartoncino pergamenato) ad un costo di € 3,00 + iva cad.

ISCRIVITI AL CORSO