VIRTUAL ROOM

Smart Working: dall’emergenza alla continuità tra Sicurezza e Soft Skills

Venerdì 30.04.2021 e Venerdì 07.05.2021 (9.00-13:00)

Sono riconosciute 4/8 ore di credito formativo per RSPP, ASPP e Dirigenti

Il corso è realizzato in collaborazione con

Stiamo assistendo da anni ad una continua trasformazione del mondo del lavoro, sia in relazione alle nuove forme contrattuali che all’evoluzione della tecnologia e delle organizzazioni lavorative.

Il lavoro agile (o Smart Working) è una modalità di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato caratterizzato dall’assenza di vincoli temporali o spaziali ed un’organizzazione per fasi, cicli e obiettivi, stabilita mediante accordo tra dipendente e datore di lavoro fortemente spinta dalla situazione emergenziale in corso.

Necessariamente, però, il lavoro definito smart porta  con sé non solo una diminuzione dell’esposizione ad alcuni classici rischi lavorativi, ma anche al proporsi di problemi e rischi nuovi.  Ne sono un esempio i rischi correlati allo svolgimento dell’attività lavorativa al di fuori dei locali dell’impresa, l’uso di tecnologie informatiche in remoto, tecnostress e problematiche correlate alla gestione del tempo, alle distrazioni e all’etica della produttività, ma anche problematiche connesse alla conservazione dei dati.

Per affrontare efficacemente la prevenzione dei rischi emergenti correlati alla modalità di “lavoro agile” è necessario un costante ed efficace aggiornamento della formazione – non solo dei lavoratori – che comprenda la conoscenza in diversi ambiti e settori di competenza da parte di più figure professionali (non solo quelle preposte al Servizio di Prevenzione e Protezione).

 

Programma

VENERDÌ 30.04.2021 PRIMO MODULO dalle ore 9.00 alle ore 13.00

  • Definizione dello smart working
  • La normativa della Salute e Sicurezza per lo smart working ed i principi che lo regolano
  • La valutazione dei rischi generici e specifici nel lavoro in smart working: Esempi pratici

La Privacy nel rapporto di lavoro smart 

  • I controlli a distanza: il nuovo art. 4 Statuto dei Lavoratori
  • La Privacy nell’esecuzione agile della prestazione
  • Il Regolamento aziendale per l’utilizzo di internet e della posta elettronica

La Cyber Security

  • Il Cybercrime
  • Phishing e ransomware
  • La protezione dei dati

VENERDÌ 07.05.2021 SECONDO MODULO dalle ore 9.00 alle ore 13.00

  • Lo stress ed il tecnostress
  • Lo stress nella gestione del cambiamento
  • Mantenere il focus e difendere il benessere: alcuni strumenti di organizzazione e gestione del tempo
  • Mantenere la motivazione al lavoro come strumento di benessere
  • Esercitazioni pratiche e dibattito/confronto con i partecipanti
 

Docenti

Antonio C. BARONI

Antonio Baroni Claudio laureato in architettura e iscritto all’ordine degli Architetti di Milano e Provincia, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavoratori, consulente RSPP e formatore esperto in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Dall’inizio della carriera professionale ha collaborato con numerosi enti di formazione per promuovere la Cultura della Salute e Sicurezza sul lavoro, fino a diventare dipendente di Ecoricerche nel Marzo 2019.

Giorgia BENATTI

Giorgia Benatti è dottoressa magistrale in giurisprudenza. Si è laureata presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia nel 2019 discutendo una tesi di ricerca in diritto penale del lavoro dal titolo “La delega di funzioni in materia di sicurezza del lavoro”. Sta svolgendo il periodo di pratica forense presso il Team penale di SC Avvocati Associati, è parte integrante del Focus Team Legal Tech di SC Avvocati Associati e collabora con SCnet s.r.l. offrendo il proprio contributo per rispondere alle esigenze della clientela in materia di data protectioncompliance e legal tech. Attualmente sta approfondendo e sviluppando le proprie competenze professionali partecipando al corso di perfezionamento “Coding for lawyers and legal tech” organizzato dall’Università degli studi di Milano. Ha all’attivo diversi contributi – realizzati in collaborazione con l’Avv. Vittorio Colomba – in materia di protezione dei dati personali. Fra i principali, si segnala V. Colomba, G. Benatti, “Tutela della privacy alla prova dello smart working: linee guida”, in Cybersecurity360.it, 25 Marzo 2020; V. Colomba, G. Benatti, “Covid-19: controllo del virus o dei lavoratori?”, in Altalex.com, 9 Giugno 2020.

Stefano GHENO

Stefano Gheno, psicologo del lavoro e dell’organizzazione, insegna Gestione delle risorse umane presso la Facoltà di scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica di Milano. Ha fondato wellatwork, uno studio di psicologia del lavoro che si occupa prevalentemente di tematiche legate al benessere organizzativo e delle persone che lavorano, e – più recentemente – wello.online, una piattaforma che offre servizi di counseling, coaching e formazione online. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche e professionali, nel 2020 è uscito il suo ultimo volume “Macchine con l’anima. La cura psicologica delle organizzazioni”, editore Adapt University Press. Negli ultimi vent’anni, ha sviluppato una grande competenza sulle tematiche della valutazione e gestione dello stress lavoro-correlato.

 

Modalità

ONLINE (tramite link che verrà comunicato ai partecipanti il giorno precedente)

Max 25 partecipanti

Al termine del corso verrà rilasciato Attestato di Partecipazione

Sono riconosciute 4/8 ore di credito formativo per RSPP, ASPP e Dirigenti

Data

30 aprile e 7 maggio 2021

dalle ore 9.00 alle 13.00

(ISCRIZIONI APERTE)

Iscrizione, quota e condizioni di partecipazione

€ 250 + IVA per il corso completo da 8 ore
€ 150 + IVA per chi partecipa a un solo modulo da 4 ore

  • sconto 20% per aziende in consulenza con Ecoricerche e/o W.Training
  • sconto 15% dal 2° partecipante iscritto in poi

(le due scontistiche non sono cumulabili tra loro)

 
 

Cosa aspetti?

Richiesta informazioni sul corso SMART WORKING: DALL'EMERGENZA ALLA CONTINUITÀ TRA SICUREZZA E SOFT SKILLS