Mindset: strumenti vecchi e nuovi per affrontare da protagonisti la complessità

Corsi di Aggiornamento RSPP-ASPP

Invecchiamento dei lavoratori e azioni correlate

27 Marzo (ore 9-13 e 14-18)

Significato e finalità del corso

Il corso si propone di offrire strumenti per esercitare con consapevolezza e capacità propositiva alle diverse figure presenti in azienda il proprio ruolo in relazione all’allungamento della vita lavorativa e alle ricadute dell’invecchiamento dei lavoratori in materia di salute e sicurezza. Esso comporta infatti una possibile maggiore vulnerabilità su vari versanti ( fisico, psicologico e di capacità di adattamento). Richiede quindi che vengano attuate specifiche misure di prevenzione dei rischi e adottate precauzioni organizzative e gestionali con scopi di protezione.
In particolare si esaminano le azioni di inclusione che possono essere promosse non solo nei confronti degli anziani, ma anche di tutti gli altri soggetti vulnerabili presenti in azienda e indurre a superare la paura della differenza.

Contenuti

  • Il principio cardine: adeguare il lavoro all’uomo
  • Gli anziani in azienda: la dimensione del problema
  • L’uso delle nuove tecnologie: punti di forza e punti di debolezza dell’applicazione del 4.0 in relazione al fattore età
  • Il fattore età e le sue ricadute sulla valutazione e gestione dei rischi in azienda
  • Cosa negoziare per migliorare le condizioni di salute e sicurezza degli anziani nel posto di lavoro
  • Come gestire la malattia cronica: sinergie tra organizzazione del lavoro e medicina
  • Che cosa si intende per approccio multifattoriale
  • Le sperimentazioni in Italia e in Europa
  • Case history

Destinatari

RSPP, ASPP, RLS, DL e Responsabili Risorse Umane

Comunicazione interpersonale e tecniche di persuasione

15 Aprile (ore 9-13 e 14-18)

Significato e finalità del corso

Le modalità di comunicazione e gli effetti che esse producono sulle relazioni spesso non sono fatte oggetto di un’adeguata attenzione, in particolare da coloro che gestiscono le misure di sicurezza e affidano prevalentemente alla tecnica i risultati in termini di efficacia.
Non bisogna, invece, dimenticare che oggetto di ogni, seppur ottima, misura tecnica sono le persone le cui azioni dipendono spesso dalle modalità con cui ricevono i messaggi e dalle relazioni in atto.
Di conseguenza, la comunicazione va vista come uno strumento strategico che può o meno favorire il conseguimento dei risultati voluti. Soffermarsi sulle dinamiche della comunicazione, sulle relazioni e sulle tecniche di persuasione diventa in quest’ottica una strategia da scegliere e da perseguire, dando in modo sistemico messaggi coerenti e valorizzando gli apporti dei diversi soggetti coinvolti.

Contenuti

  • Le sedi di utilizzo della comunicazione nell’ambito della sicurezza
  • Le dinamiche della comunicazione interpersonale e le ricadute dei principi della comunicazione sulla relazione. Contestualizzazione al sistema della sicurezza
  • Funzione dell’ascolto attivo nella gestione dei conflitti
  • Tecniche di composizione dei conflitti
  • Gli stili relazionali adatti alle varie situazioni
  • La comunicazione assertiva
  • La formulazione di messaggi correttamente espressi
  • Tecniche di persuasione

Destinatari

RSPP, Dirigenti, preposti.

45001: leadership e sicurezza

8 Maggio (ore 9-13 e 14-18)

Significato e finalità del corso

La norma UNI EN ISO 45001: 20018 riconosce un ruolo strategico alla leadership in materia di salute e sicurezza. Anche alla luce di quanto contenuto nella norma, il corso esamina le condizioni idonee a favorirne un corretto esercizio finalizzato a ottenere dai team atteggiamenti e comportamenti sicuri. Non basta, infatti, che un leader conosca norme e procedure e che ne richieda l’applicazione ai lavoratori. È necessario che, al di là delle situazioni contingenti, sappia trasmettere la cultura della sicurezza e soprattutto che renda consapevoli i collaboratori delle ricadute operative che il fattore umano riveste. Per ottenere questo risultato la componente relazionale è centrale e di conseguenza è molto importante che le modalità di esercizio della leadership siano efficaci.
Di conseguenza, la nostra proposta formativa presenta vari stili di leadership, ne indica gli effetti e si propone di dare strumenti per favorire il riconoscimento della propria personale leadership e per verificare se sia la più adeguata in relazione al contesto e al gruppo (leadership situazionale).

Contenuti

  • Le indicazioni della norma 45001 in materia di leadership
  • Le differenze tra essere manager ed essere leader
  • I leader nel sistema della sicurezza
  • Leadership formali e informali
  • Obblighi delle diverse figure
  • Stili di leadership
  • Competenze richieste a un leader in materia di sicurezza:
    • Comunicazione Ascolto Gestione dei gruppi
    • Empowerizzazione e supporto Delega
    • Somministrazione dei feedback Motivazione
    • Definizione del sistema premiante e sanzionatorio
    • Gestione dell’errore
    • Gestione dei conflitti

Destinatari

Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, RLS.

LA DOCENTE

LA DOCENTE

Renata Borgato

Formatrice e consulente aziendale, collabora con la Facoltà di Psicologia dell’Università di Milano Bicocca. È autrice di vari testi tra cui FSPP (come fare la formazione in materia di sicurezza), edito da Franco Angeli. Scrive per l’Associazione Ambiente e Lavoro, per cui ha curato anche vari dossier, per Punto sicuro e altre testate.
Ha sviluppato un particolare interesse per le tematiche di salute e sicurezza in quanto ritiene che la prevenzione sia una leva strategica del management e non un mero adempimento. Nelle sue interazioni d’aula e nelle aziende fa emergere la stretta connessione tra produttività e sicurezza e mostra come le competenze cognitivo relazionali siano indispensabili a un utilizzo efficace della nuove tecnologie 4.0.
Fa parte della CIIP (Consulta Interassociativa per la prevenzione).

Per maggiori informazioni: Giulia Mazzola, tel. 051/4187244, mail g.mazzola@formarete.net

Affrettati a prenotare il tuo posto!

Per maggiori informazioni sui Corsi di Aggiornamento per RSPP-ASPP (BO), compila il modulo

  •  

8 ore

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sui temi di ambiente e sicurezza.