Corso di Aggiornamento per Addetti Spazi Confinati

8 ore

Obiettivi e Destinatari

Il corso ha l’obiettivo di esaminare la tematica della sicurezza nei lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati sia dal punto di vista teorico/normativo che dal punto di vista pratico.

Il corso è destinato ai lavoratori alla quale il datore di lavoro deve assicurare una formazione ed un addestramento adeguato allo svolgimento di attività in ambienti sospetti di inquinamento e/o confinati, il cui ambito di applicazione è definito rispettivamente agli artt. 66 e 121 D. Lgs. 81/08 e all’allegato IV punto 3 medesimo decreto e del D.P.R. 177/11 il quale individua i criteri per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti.

Saranno affrontate le diverse tematiche dal punto di vista normativo e legislativo, verranno date indicazioni in merito alla valutazione dei rischi. Verranno illustrate alcune procedure, misure di carattere tecnico pratiche e dispositivi di protezione individuale e collettive.

Nella fase pratica del corso saranno messi a disposizione e provati dispositivi per la rilevazione degli inquinanti e sistemi di accesso e recupero dei lavoratori da utilizzarsi sia nei casi di normale svolgimento delle attività in spazi confinati che nei possibili ed eventuali casi di emergenza. L’attività pratica verrà svolta presso il centro di addestramento attrezzato e in tale luogo verranno svolte diverse tipologie di simulazione.

Contenuti

    • Norme per la prevenzione degli infortuni per attività in ambienti sospetti di inquinamento e/o confinati con particolare attenzione al D.P.R. 177/11 (qualificazione delle imprese e dei lavoratori addetti ai lavori in spazi confinati o ambienti con sospetto inquinamento).
    • Panoramica delle linee guida ISPESL, manuale illustrato della Commissione Consultiva Permanente sui lavori in spazi confinati, istruzioni operative in materia di sicurezza ed igiene del lavoro per i lavori in ambienti confinati della Regione Emilia Romagna.
    • Analisi di casi di infortunio in attività in ambienti sospetti di inquinamento e in spazi confinati
    • L’importanza della preventiva valutazione dei rischi svolta dal Datore di Lavoro come strumento per garantire la sicurezza durante lo svolgimento di attività in ambienti sospetti di inquinamento e in spazi confinati
    • Lettura e verifica di procedure di lavoro e di emergenza negli ambienti sospetti di inquinamento e in spazi confinati e documentazione necessaria; titolo di esempio non esaustivo check list e permessi di lavoro.
    • Panoramica sulle attrezzature per lo svolgimento di attività ambienti sospetti di inquinamento e in spazi confinati: rilevatori di ossigeno e di inquinanti (mono e multi gas); caratteristiche tecniche e regole di utilizzo
    • Rassegna dei Dispositivi di Protezione: imbracature, “tripode” e/o “gruetta”, maschere filtranti, autorespiratori a ciclo aperto e chiuso (sistemi isolanti e non isolanti) dispositivi per il recupero dei lavoratori.
    • Analisi di casi eventualmente proposti dai partecipanti

    Alla fine di ogni modulo verrà svolto un test di valutazione.

 

Attestato

Alla fine del corso, previa frequenza delle ore di formazione e al superamento della verifica finale di apprendimento verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

L’originale dell’attestato sarà inviato, in formato elettronico (pdf), tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica del referente aziendale.

Su specifica richiesta FormaRe.te potrà stampare l’attestato in formato cartaceo (su apposito cartoncino pergamenato) ad un costo di € 3,00 + iva cad.

Calendario

PROGRAMMA 

TEORIA IN VIDEOCONFERENZA:  31 MAGGIO 2021 ORE 8.30-12.30

Referenti

Debora Farao   d.farao@formarete.net     Tel. 059/7133538

Giulia Mazzola   g.mazzola@formarete.net    Tel. 051/0185171

Affrettati a prenotare il tuo posto!

Per maggiori informazioni sul CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ADDETTI SPAZI CONFINATI, compila il modulo

Clicca qui per leggere l'informativa sulla Privacy

    • ONLINE IL 31 MAGGIO ORE 8.30-12.30

4 ore

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sui temi di ambiente e sicurezza.