TEST PER LA VERIFICA DI APPRENDIMENTO

AGGIORNAMENTO PREPOSTI DI CANTIERE_MIRAGE

    Da compilarsi a cura del partecipante:









    gg/mm/aaaa

    -----------------------------------------

    1) PSC e POS hanno la stessa funzione?


    a) No. Sono redatti per finalità e da parti/figure della sicurezza diverse.b) Assolutamente no ma nei cantieri edili deve esserci sempre almeno il PSC.c) Si, in quanto vengono redatti dal datore di lavoro obbligatoriamente in ogni cantiere.

    2) Il PiMUS è un documento relativo al montaggio uso e smontaggio:


    a) Necessario nei casi in cui si ricorra a ponteggi.b) Necessario nei casi in cui si ricorra a trabattelli.c) Necessario nei casi in cui si ricorra a PLE.

    3) In merito al DUVRI sappiamo che:


    a) Si deve redigere in quelle attività ove vi siano interferenze tra impresa committente ed appaltatori esterni.b) Si deve redigere in quelle attività ove vi siano interferenze ALMENO tra TRE imprese differenti.c) Si deve redigere in quelle attività ove vi siano interferenze tra impresa committente ed appaltatori.

    4) Un preposto deve?


    a) Pagare gli stipendi ai lavoratori e dare ordini tutto il giorno. È il capo.b) Sovrintendere e vigilare sull’osservanza da parte dei singoli lavoratori dei loro obblighi di legge.c) Lavorare meno degli altri perché è il capo cantiere.

    5) Mancati infortuni/incidenti devono:


    a) Essere comunicati solo se si ha tempo e voglia per poter prendere i provvedimenti necessari per impedire il riprodursi della stessa possibile situazione di rischio.b) Non devono essere mai comunicati per non essere presi in giro dai colleghi.c) Essere immediatamente comunicati per poter prendere i provvedimenti necessari per impedire il riprodursi della stessa possibile situazione di rischio.

    6) Il preposto deve?


    a) In caso di esigenza lavorativa richiedere l’INOSSERVANZA delle misure per il controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e dare istruzioni affinché i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato e inevitabile, non abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa..b) In casi di emergenza FAR DISATTENDERE ai lavoratori tutte le prescrizioni per la sicurezza sul lavoro..c) Richiedere l’osservanza delle misure per il controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e dare istruzioni affinché i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato e inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa.

    7) Il preposto deve vigilare sul corretto uso dei DPI da parte dei lavoratori e se riscontra inadempienze deve intervenire tempestivamente per richiederne l'uso?


    a) Sì, in quanto rientra in uno degli obblighi della figura preposta.b) No è sufficiente che abbia provveduto a fornirli ai lavoratori e avere richiesto la loro firma sul modulo di consegna.c) Sì, ma solo se richiesto dal Coordinatore per l'esecuzione.

    8) Qualora il preposto venga a conoscenza di anomalie significative nel funzionamento di un’attrezzatura utilizzata in luogo di lavoro, cosa deve fare?


    a) Informare del problema il lavoratore che la utilizza e invitarlo ad usarla con la massima cautela fino al termine del turno di lavoro.b) Maic) Informare, a fine turno, il datore di lavoro e attendere le istruzioni del caso.

    9) Le aree di lavoro per attività soggette a DUVRI e/o PSC devono:


    a) Essere sempre perimetrate almeno con nastro bianco rosso.b) Essere sempre idoneamente perimetrate e segnalate.c) Essere comunicate al responsabile del procedimento appena iniziano i lavori.

    10) In merito al tesserino di riconoscimento:


    a) I lavoratori di aziende che svolgono attività in regime di appalto o subappalto, devono esporre apposita tessera di riconoscimentob) I lavoratori autonomi non hanno obbligo.c) I lavoratori di aziende che svolgono attività in regime di appalto o subappalto, non devono esporre obbligatoriamente apposita tessera di riconoscimento.


    Per presa visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679