TEST PER LA VERIFICA DI APPRENDIMENTO

CORSO RISCHI SPECIFICI – MODULO 4

    Da compilarsi a cura del partecipante:









    gg/mm/aaaa

    -----------------------------------------

    1) In caso di folgorazione (passaggio di corrente elettrica nel corpo di una persona):


    a) Posso cercare di staccare io il malcapitato staccandolo dall’oggetto in tensioneb) Posso usare una barra di metalloc) Stacco il quadro elettrico generale, se ciò non è immediatamente possibile uso un manico di scopa (certo del fatto che il legno risulti asciutto)

    2) Il contatto indiretto è un contatto:


    a) con una massa o una parte conduttrice che normalmente non è carica elettricamente (ad esempio una lavatrice) a seguito di un guasto all’isolamento.b) con una massa o una parte conduttrice che normalmente è carica elettricamente (ad esempio una lavatrice) a seguito di un guasto all’isolamento.c) Identico al contatto diretto, dato che si prende comunque la corrente elettrica.

    3) Qualora si rilevi una spina rotta o un cavo elettrico con isolamento deteriorato come ci si deve comportare?


    a) Provvedere autonomamente alla riparazioneb) Segnalare immediatamente l'accaduto al preposto o al responsabile della manutenzione ed astenersi dall'effettuare interventi di riparazione, anche temporanei.c) Provvedere ad una riparazione temporanea, onde procedere con le lavorazioni fino all'intervento di un tecnico incaricato alla manutenzione.

    4) Indicare tra le seguenti voci, quale rappresenta un DPC (dispositivo di protezione collettiva)?


    a) scala portatile a due rampe con rispetto della EN 131b) parapetto normale di altezza minima di metri 1c) imbracatura anticaduta

    5) Quali tra i seguenti DPI, risulta essere sicuramente di terza categoria:


    a) cascob) imbracaturac) guanti

    6) Scheda di sicurezza ed etichetta di un prodotto chimico danno le stesse informazioni? Pertanto è indifferente che in un luogo di lavoro vi sia una o l’altra?


    a) No non danno assolutamente le stesse informazioni. Devono essere entrambe presenti presso i luoghi di lavoro.b) No, non danno assolutamente le stesse informazioni. Ma a seconda dell’attività che faccio basta che ce ne sia almeno una delle due.c) Forniscono le stesse informazioni. Devono essere sempre presenti.

    7) Il recupero per un danno prodotto ad un lavoratore da parte di una sostanza chimica, dipende anche dall’età e dallo stato di salute del soggetto esposto?


    a) Si ma solo se trattasi di personale non vaccinatob) Risulta generalmente vero.c) No mai.

    8) Secondo la normativa nazionale, sono considerate in quota, le attività lavorative che espongono i lavoratori al rischio di caduta:


    a) A partire da quota 2,5 m rispetto ad un piano stabile.b) A partire da quota 2,0 m rispetto ad un piano stabile.c) A partire da quota 1,5 m rispetto ad un piano stabile.

    9) Un cartello circolare con bordo e barra diagonale rossa, sfondo bianco e pittogramma nero indica?


    a) Un obbligo o una prescrizioneb) Un divietoc) Un pericolo

    10) Un cartello triangolare con sfondo giallo e pittogramma nero indica?


    a) Un obbligo o una prescrizioneb) Un divietoc) Un pericolo


    Per presa visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679