TEST PER LA VERIFICA DI APPRENDIMENTO

CORSO RISCHI SPECIFICI – MODULO 3

    Da compilarsi a cura del partecipante:









    gg/mm/aaaa

    -----------------------------------------

    1) La temperatura nei luoghi di lavoro deve:


    a) Essere confortevole e uguale per tuttib) Tenere conto dei metodi di lavoro, umidità, velocità dell’ariac) Essere modificata in tutto l’ambiente aziendale in modo da raggiungere valori adeguati al comfort dei lavoratori

    2) La larghezza minima di porte e passaggi pedonali è:


    a) 50 cmb) 80 cmc) Non c’è una regola, l’importante è che permetta il passaggio di una persona

    3) Gli agenti di rischio di natura fisica quali ad esempio il rumore, le vibrazioni meccaniche, i campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici, ecc, sono rischi:


    a) Che influenzano la salute nei luoghi di lavoro dei lavoratori.b) Che agiscono esclusivamente sull’apparato mano braccioc) Che influenzano il personale stato di salute psicologica (stress lavoro correlato)

    4) In merito al rumore ed alla sorveglianza sanitaria:


    a) In caso di soglie di rumore nei luoghi di lavoro comprese tra gli 85 e gli 87dB la sorveglianza sanitaria del lavoratore è obbligob) In caso di soglie di rumore nei luoghi di lavoro comprese tra gli 80 e gli 85dB la sorveglianza sanitaria del lavoratore è obbligoc) In caso di soglie di rumore nei luoghi di lavoro comprese tra gli 75 e gli 80dB la sorveglianza sanitaria del lavoratore è obbligo

    5) In merito alle vibrazioni trasmesse da macchine ed attrezzature:


    a) Le vibrazioni interessano esclusivamente le braccia (HBV) e la schiena (WBV)b) Le vibrazioni interessano esclusivamente il corpo intero (WBV)c) Le vibrazioni possono essere del tipo mano braccio (HBV) e del tipo corpo intero (WBV)

    6) In merito alle radiazioni ottiche artificiali dire quale frase è vera:


    a) Per la normativa ROA, non sono categorie a rischio le donne gravide ed i minorenni.b) Per la normativa ROA, sono categorie a rischio le donne gravide ed i minorenni.c) Per la normativa ROA, non sono categorie a rischio le donne gravide e gli over 60.

    7) Nei luoghi di lavoro dove i lavoratori possono essere esposti a campi elettromagnetici:


    a) Devono sempre essere indicato il rischio con un’apposita segnaletica.b) Anche se non superano i valori di azione, il rischio deve essere indicato con un’apposita segnaletica.c) Se si superano i valori di azione, il rischio deve essere indicato con un’apposita segnaletica.

    8) Il marchio CE cosa garantisce?


    a) Che la macchina risulta sicura al 100%.b) Che la macchina è conforme alle normative europee e alle normative del paese membro dove viene venduta.c) La precisione della macchina.

    9) È possibile manomettere o bypassare i dispositivi di sicurezza di una macchina:


    a) Solo ed esclusivamente per migliorare la produttività aziendale.b) Maic) Solo previa autorizzazione del Datore di Lavoro e del Capo Reparto.

    10) Dire quale delle seguenti affermazioni è vera in merito alla MMC:


    a) Il peso del carico da movimentare, è l’unico fattore che influisce sul rischio MMC.b) L’altezza di partenza del sollevamento e la forma del peso da sollevare, non sono fattori che influiscono il rischio di MMC.c) Tra i fattori che influiscono il rischio MMC vi sono l’altezza di partenza del sollevamento e la forma del peso da sollevare.


    Per presa visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679